La stella di Andra e Tati - Domenica 26 gennaio 2020 ore 15/16.30/18  in Cineteca


Martedì, 14 Gennaio, 2020 - 10:00

Le piccole Andra e Tati (Alessandra e Tatiana) Bucci, sorelle ebree italiane di Fiume, avevano 4 e 6 anni quando il 29 marzo 1944 vennero deportate ad Auschwitz-Birkenau insieme a madre, nonna, zia e cuginetto. Scambiate per gemelle dal dottor Mengele, Andra e Tati riuscirono a sopravvivere alle prime selezioni nel campo di concentramento e furono portate nel Kinderblock, la baracca dei bambini che venivano destinati agli esperimenti di eugenetica. Furono l’incoscienza dell’età, il grande amore reciproco e il fare affidamento sulla loro unione, le risorse che permisero alle bambine di proteggersi dagli orrori del campo di sterminio. Grazie anche alla compassione di una guardiana del lager le bambine riuscirono così a sopravvivere e vennero liberate insieme il 27 gennaio 1945.  La stella di Andra e Tati è il primo film a cartoni animati rivolto ai ragazzi che racconta la Shoah. Si ringrazia Rai Ragazzi, Larcadarte e Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Ingresso libero senza prenotazione, nel limite dei posti disponibili in sala

La stella di Andra e Tati, Italia 2018, 28’ di Rosalba Vitellaro e Alessandro Belli, disegni di Annalisa Corsi
Domenica 26 gennaio 2020 ore 15/16.30/18  in Cineteca comunale tre proiezioni

la stella di adri e tati.jpeg


Teatro degli Atti
cairoli Rimini , RN
Google Maps