Nonno Terremoto. Un bambino nel 1938 - Martedì 28 gennaio 2020 ore 17 in Cineteca comunale


Lunedì, 13 Gennaio, 2020 - 09:00

1938: il regime fascista introduce le leggi razziali e migliaia di italiani ebrei perdono il posto di lavoro o vengono cacciati dalle scuole e dalle università. Questa è la storia di Luciano, “Nonno Terremoto”, un bambino ebreo che quel giorno perse tutto: scuola, giochi, amici. Una storia per ricordare che non esiste colpa per essere nati. Ingresso libero senza prenotazione, nel limite dei posti disponibili in sala

Nonno Terremoto. Un bambino nel 1938 (Einaudi, 2019) di Fulvia Alidori e Daniele Susini Presentazione del primo albo illustrato per ragazzi sulle leggi razziali. Saranno presenti gli autori e i testimoni protagonisti del libro Cesare Finzi e Rav Luciano Caro. Coordina Laura Fontana, Responsabile Attività Educazione alla Memoria.
Martedì 28 gennaio 2020 ore 17 in Cineteca comunale

nonno terremoto


Teatro degli Atti
cairoli Rimini , RN
Google Maps