Il campo di concentramento  e di sterminio di Lublin-Madjdanek  (1941-1944): una storia ancora poco conosciuta


Lunedì, 2 Settembre, 2019 - 13:00
A cura di Laura Fontana, Responsabile Attività Educazione alla Memoria Comune di Rimini e Responsabile Italia del Mémorial de la Shoah di Parigi.

Nell’immaginario comune, le atrocità naziste perpetrate nei campi di concentramento e nella Shoah (il genocidio di 6 milioni di ebrei europei) sono simboleggiate visivamente dalle fotografie dei campi di concentramento di Dachau, Mauthausen, Bergen Belsen o Auschwitz, in virtù del fatto che questi luoghi furono abbondantemente documentati dai reporter e dai soldati alleati anglo-americani e sovietici, al momento del loro ingresso nei lager, tra il 27 gennaio e i primi giorni di maggio del 1945.    ...contina a legere 


giardino dei giusti
Google Maps