Bando "Salviamo le storie e la storia. Esodo. Dal confine orientale a Rimini”


Sabato, 12 Febbraio, 2022 - 00:15

Il Bando che l’Istituto per la storia della Resistenza e l’Italia contemporanea (Istituto storico) e la Biblioteca civica Gambalunga promuovono, con la collaborazione del Comune di Rimini – Attività Educazione alla Memoria, dell’Unione degli Istriani - Libera Provincia dell'Istria in Esilio, del Comitato 10 febbraio, dell’Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia, ha l’obiettivo di documentare la storia sconosciuta degli esuli giunti nel territorio riminese, costituendo un archivio a disposizioni di studiosi e ricercatori.   

 

IL BANDO  
Si invitano tutti coloro che possiedono, in originale o in copia, diari, appunti, lettere, fotografie e memorie che testimoniano la propria esperienza o quella familiare, a spedirli o consegnarli all’Istituto per la storia della Resistenza e dell’Italia contemporanea (Via Gambalunga, 27, 47921 Rimini), oppure chiederne il ritiro, contattando l’Istituto storico (istitutostoricorimini@gmail.com; tel. 054124730), entro e non oltre il 1° settembre 2022. 

La consegna potrà anche essere temporanea, ovvero limitata al tempo necessario a effettuarne una copia a cura dell’Istituto storico e della Biblioteca Gambalunga.   

Insieme ai materiali si dovrà allegare il Modulo di partecipazione, scaricabile dal sito dell’Istituto storico (www.istitutostorico.it) o da quello della Biblioteca Gambalunga (www.bibliotecagambalunga.it), per esprimere l’accettazione delle Norme previste dal vigente Bando, e fornire i dati anagrafici richiesti.

I partecipanti riceveranno al momento della consegna o a ricevimento dei materiali, e comunque entro e non oltre il 1° settembre 2022, una ricevuta di deposito. 

Saranno accettate anche le testimonianze orali, che verranno raccolte su richiesta degli interessati dai ricercatori incaricati dall’Istituto storico, entro e non oltre il 30 settembre 2022.

Per informazioni  istitutostoricorimini@gmail.com; tel. 054124730 


Google Maps