L'Arengo quaderni - Ora sono nel vento

Anno I numero 1 - dicembre 2003
Supplemento al n. 4/03 del periodico “l’Arengo” del novembre 2003

Per un Ente pubblico non v’è maniera migliore di inaugurare una propria collana editoriale che riflettere sulla memoria. Non un esercizio intellettuale ma un aspetto fondamentale dei processi di crescita e sviluppo che governano la vita di una comunità. E portare un contributo- piccolo o grande non importa- alla discussione su passato, presente e futuro della città, è proprio l’obiettivo di questa serie di libri che- proseguendo la linea aperta con il periodico ‘Arengo Servizi’ e il quotidiano su web ‘Arengo on line’- vede il Comune di Rimini come editore. Una volta all’anno, la collezione si arricchirà di un nuovo volume nel quale saranno affrontati e descritti approfonditamente progetti e iniziative particolarmente innovative e interessanti del Comune di Rimini. La divulgazione
dell’opera si orienta in primis verso le scuole di ogni ordine e grado sul territorio comunale e quindi verso enti pubblici e privati provinciali e extraprovinciali.

Ad inaugurare la collana dell’ ‘Arengo Quaderni’ è la riflessione che, da quasi quarant’anni a questa parte, la città di Rimini porta avanti rispetto a quella tragedia universale che fu la Shoah. Si tratta di un’iniziativa fondamentale perché testimonia esemplarmente il livello di maturità e civiltà della nostra città. Un progetto cresciuto di anno in anno, fino a diventare un punto di riferimento culturale a livello nazionale e la straordinaria occasione per attivare percorsi educativo/pedagogici nuovi. Credo che quando si parla oggi a ragione di Rimini realtà straordinariamente solidale e ricca di un
tessuto sociale che non dimentica i più deboli, una parte del merito vada anche al processo culturale di cui è stata ed è portatrice la celebrazione di tale dolorosa memoria.

Il Sindaco della Città di Rimini
Alberto Ravaioli

AllegatoDimensione
PDF icon Adesso sono nel vento3.69 MB