Cerimonia di commemorazione delle vittime delle Foibe e dell'esodo Giuliano-Dalmata

Domenica 10 febbraio 2013
ore 10.30 Chiesa del Suffragio, via Tonini
ore 11.30 Monumento ai Caduti, Piazza Ferrari

Il Comune di Rimini ricordera' le vittime del confine orientale con la deposizione di una corona di alloro al Monumento ai Caduti di piazza Ferrari, in presenza delle autorità civili e militari , delle Associazioni Unione degli Istriani, ADES, ANVG, Combattentistiche e d'Arma.

La cerimonia avra' luogo alle ore11.30, preceduta dalla santa messa celebrata in ricordo delle vittime delle foibe, promossa dall'Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia, dall'Unione degli Istriani e dall'Associazione Amici e Discendenti degli Esuli Giuliani, Istriani, Fiumani e Dalmati. Il sacro rito religioso sara' officiato alle ore 10.30, presso la Chiesa San Martino ad Carceres (Suffragio)  di Rimini, dal Cancelliere vescovile Agostino Pasquini.

La cittadinanza e' invitata a partecipare